Terme Sirmione: cosa vedere (non solo terme)

Sirmione è una piccola lingua di terra che si estende in verticale come un punto esclamativo sul Garda! Quasi 4 km di Istmo, di cui la metà è formata da una stradina che conduce alla parte centrale con l’ingresso al Castello di Sirmione, per poi proseguire lungo la parte piu verde e meno edificata, piu selvaggia, tutta da esplorare. Ma dunque non solo Terme Sirmione ma anche tanto altro. Scopriamo tutto allora!

Terme Sirmione: 20 anni per sgorgare

Impiegano così tanto tempo prima di emergere? Proprio così! Il motivo è dato dal lunghissimo percorso che queste acque compiono nel corso degli anni:

  1. Nascono a più di 800 m sul bacino del Monte Baldo
  2. Scendono giù fino a 2.100 metri sotto il livello del mare
  3. A quel punto fanno il pieno di minerali e raggiungono i 69° C
  4.  Sgorgano nella sorgente Boiola
  5. Da li un sistema di tubature le incanalano nei 2 pozzi delle terme di Sirmione: Catullo e Virgilio

terme di sirmione

Che cosa curano le Terme di Sirmione?

Sirmione Terme è un binomio fatto di acque batteriologicamente pure, sulfuree salsobromoiodiche, contengono zolfo, sodio, iodio e bromo. Ma nello specifico quali fastidi si possono curare andando a Sirmione Terme?

  • Dermatologici
  • Cartilaginei
  • Respiratori
  • Infezioni interne
  • Pressione arteriosa

Inoltre è dimostrato come queste acque agiscano anche a livello di sistema nervoso, andando a provocare un rilassamento dell’organismo diffuso e rilassante.

Ovviamente la cornice, che sembra uscita da un dipinto del 400, con questo Lago che a tratti sembra un mare e in altri scorci una piccola laguna incantata, invita ogni cellula del proprio organismo a rilassarsi, godere della natura, in questa piccola coda di terra che si immerge nel Garda, quasi a sfidarlo.

Abbiamo parlato di mare….ma siamo al Lago! Com’è possibile trovandoci alle terme di Sirmione? Ora ve lo spieghiamo, o meglio, mostriamo!

Spiaggia Giamaica Sirmione: lago o mare?

spiaggia giamaica

Se la domanda è “Cosa fare alle terme di Sirmione” la risposta incredibilmente potrebbe essere: vai al mare! O meglio alla spiaggia Giamaica. Si trova nella parte più occidentale dell’istmo, una spiaggia che per colori, per sabbia, per sensazioni e suggestioni, sembra uscita da un pezzo di Giamaica. Da qui il nome. Un luogo dove fare bagni rilassanti, prendere il sole, divertirsi, e per un attimo avere una strana sensazione di smarrimento, quel tipo di disorientamento positivo, bello, di chi sta scoprendo qualcosa di inaspettatamente bello!

Spiaggia Brema, anche per gli amici a 4 zampe

spiaggia di brema

A soli 3 km dal centro del paese, si trova questa piccola spiaggia fatta di ghiaia e prato, un vero alleato per i più piccoli, ma anche per i nostri amici animali. L’effetto mare è leggermente meno evidente quì, ma il vicino chiostro , i servizi igenici, e la libertà della spiaggia libera, danno una marcia in più a questa piccolo angolo di Sirmione.

Castello di Sirmione, foto ricordo

castello di sirmione

Un rarissimo esempio, ben conservato, di fortificazione lacustre risalente al 1200. Tutto diventa motivo di meraviglia una volta arrivati all’ingresso. Le mura che ancora oggi si ergono sul lago delle terme di sirmione creando un cortile d’acqua al loro interno. E ancora le torrette di avvistamento, che danno sull’intera Darsena. Andiamo allora alle domande che sicuramente vi starete facendo:

  • Quanto costa visitare il Castello di Sirmione? e quanto dura la visita?

Costa 6 euro e nel fare il giro delle mura, e andare sulle torri di controllo, con qualche foto, all’incirca 40 minuti in tutto

Parcheggio gratuito Sirmione: chimera o realtà?

Intanto una piccola premessa: nessuno vi vieterà di parcheggiare lontano dal centro o dall’istmo, e percorrere un paio di km a piedi. Per cui a bene vedere il problema del parcheggio potrebbe essere un falso problema se visto da questa prospettiva.

Ma se invece fate parte di quella lunga schiera di italiani che amano il parcheggio comodo e gratuito allora ecco qualche piccola informazione.

Prima di tutto preparatavi o a partire molto presto in modo da arrivare sulla strada principale di Sirmione evitando cosi la lunghissima fila che si forma dopo le 10 del mattino e che si risolve con un nulla di fatto perche ci si ritrova tutti in fila per un parcheggio con centinaia di auto davanti che hanno lo stesso obbiettivo, che falliranno a loro volta. Per cui prima cosa sveglia prestissimo e partire.

Secondo sul dove parcheggiare si aprono 3 strade:

  • Parcheggi dei ristoranti, a patto che poi andiate a pranzare da loro
  • Parcheggi sulle strisce blu lungo la strada (sperando di trovarli liberi)
  • Parcheggione del Monte Baldo, dove solitamente fino alle 11 si trova posto.

Noi però una piccola dritta ci teniamo a darla. Provate a spostarvi dalla via centrale dell’Istmo, ed entrate nelle vie più interne. Con un po’ di fortuna troverete un parcheggio semplice e magari anche a strisce bianche.

Scopri le nostre offerte per le Terme di Sirmione

scroll to top