Mercatini di natale a Trento, si riparte!

Mercatini di Natale a Trento: ritorna la magia!

I mercatini del 2022 a Trento tornano in tutto il loro splendore magico con le loro casette di legno. Ecco le date:

  • data apertura 19 novembre 2022
  • chiusura 6 gennaio 2023

L’orario è sempre quello che va dalle 10:00 alle 19:30, tutti i giorni, e occhio al 25 dicembre, perché proprio il giorno di Natale, i mercatini sono chiusi.

Ma i mercatini non sono solo quelli di Trento, per questo abbiamo raccolto un po’ di curiosità su tutti i mercatini targati Trentino alto Adige! Scopriamoli insieme partendo da quelli di Trento!

Mercatini di Trento: il natale è qui!

mercatini di natale trento

Partiamo con un po’ di numeri che fanno capire delle dimensioni di questa magia natalizia:

530 mila visitatori, 20 mila pacchetti regalo preparati nelle casette di legno, 10 mila litri di vin brulè in una sola giornata.

Un evento quelle dei mercatini a Trento che smuove numeri enormi ma che non bastano a raccontare la magia che si respira lungo le vie della città. Innanzitutto sarà utile sapere che le casette (92 lungo tutto il centro città) si trovano principalmente in Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti. L’ingresso è gratuito, permettendo dunque di vivere l’atmosfera magica dei mercatini di natale a Trento semplicemente facendo due passi fra le vie principali.

L’evento parte dal 19 novembre e si chiude il 6 gennaio. Pur rimanendo aperti fino alle 19:30, il consiglio è quello di arrivare molto presto per potersi godere tutti le casette con i prodotti artigianali che saranno certamente un’ottima ispirazione per fare qualche regalino di natale.

In questo periodo la città può risultare caotica, per cui ci sentiamo di consigliarvi di prenotare un albergo non proprio al centro, meglio ancora se si trova vicino a qualche pista da sci, in modo tale da non perdersi una delle attrazioni più caratteristiche di Trento. Per cui lHotel Monte Bondone, rappresenta una soluzione ottimale.

Mercatino di natale a Bolzano: il più grande d’Italia

Chiaramente un altro grande appuntamento è quello dei mercatini di natale di Bolzano (ad appena 40 minuti da Trento). Anche qui, in Piazza Walther, le casette in legno saranno protagoniste di prodotti del luogo che spaziano dalla gastronomia, all’artigianato tipico del territorio. Per i più piccoli sarà imperdibile un giro sul pony nell’area apposita di Piazza della Mostra.

A fine novembre invece si terrà “La lunga notte dei musei” la protagonista indiscussa, che consentirà l’ingresso notturno nei musei della città. Per chi ama godersi la città ma poi tornare in albergo lasciandosi alle spalle il caos, consigliamo il Das Alte Rathaus, a pochi km da Bolzano.

Per chi fosse interessato ai numeri, quello di Bolzano è considerato nel percorso dei mercatini a 5 stelle. Quali sono gli altri 4? Ne parleremo poco più avanti.

Mercatini di Rango: dove si respira ancora la vera tradizione

Un capitolo a parte merita la visita ai mercatini di Rango. Qui si respira ancora l’aria degli antichi mercatini di natale. Di fatti dimenticate le casette in legno e immergetevi nella realtà contadino del borgo, che aprirà le sue case antiche ai visitatori, facendo ambientare i mercatini nel cuore classico e originale del luogo. Entrare nelle casette, vecchie cantine, stalle, soffitte, sarà una vera magia esplorativa.

Aggiungete a questo l’autenticità dell’artigianato espresso dalle sapienti mani di chi ancora lavora il legno, i tessuti o le tele, con antiche tecniche sempre attuali. Sarà impossibile resistere all’idea di portare a casa una delle creazioni uniche, magari facendo un regalo ai propri cari. Un’ottima soluzione potrebbe essere quella di pernottare presso il vicino Hotel Carlone.

Mercatini di Bressanone: cornice unica ed antica

mercatini a Bressanone

Situato nel cuore della cittadina, più precisamente in Piazza Duomo, questo mercatino oltre ad essere ricco di prodotti a Km 0 e frutto delle maestrie degli artigiani, si caratterizza per le numerose attività di svago che si mettono a disposizione per i visitatori: piste di pattinaggio, giri in carrozza per le vie della città, giostre per bambini, visite guidate e mostre organizzate ad hoc. Un esempio su tutte è lo spettacolo di luci e musica “Natalie – light musical show”. Anche per questo è inserito nel percorso natalizio a 5 stelle.

Mercatini di Merano: lungofiume natalizio

Ciò che caratterizza questo mercatino (anche questo nel percorso a 5 stelle) è il fatto che è situato lunga la sponda del fiume Passirio. Quello che il visitatore si troverà a vivere dunque tutta la magia del natale e dei prodotti (enogastronomici ma anche di manifattura) in una cornice suggestiva. Sarà poi sublime poter tornare in albergo e usufruire delle numerose soluzioni benessere.

Sarà infatti utile ricordare come Merano sia nota per le sue terme, che ogni anno sono meta di migliaia di ospiti. E dopo un bel giro in pieno clima natalizio all’interno dei mercatini, potrete godervi le Terme di Merano, una struttura con tutti i confort e dal design raffinata. Un consiglio è quello di prenotare un albergo nelle vicinanze per poter così godersi il tutto stando a pochi km dal centro. L’Hotel Prinz Rudolf è l’ideale per chi preferisce tornare a dormire fuori dal traffico e dal caos che i mercatini comportano.

Mercatini di Brunico e Vipiteno: per completare il percorso di natale a 5 stelle

A completare il percorso 5 stelle dei mercatini non possono mancare queste due località. Brunico con le sue bancarelle ricche di prelibatezze come lo Zelten, tipico dolce a base di frutta secca, ma anche il tradizionale Gluhwein, impossibile non prenderlo accompagnati da un caldo vin brulè. A chiudere il cerchio dei 5, c’è Vipiteno. Un piccolo gioiello natalizio. Se non bastassero le oltre 40 bancarelle con prodotti manifatturieri di alta qualità, ci penserà la tradizionale Mostra dei Presepi, a catturarvi e immergervi in un clima natalizio imperdibile.

Mercatini di Arco

mercatini di Arco, bancarelle

40 bancarelle lungo le vie di Arco, piccolo borgo trentino, pieno di addobbi vin brulè e prodotti artigianali. Ma ad Arco i mercatini di Natale sono anche lo scenario in cui si compie la magia di spettacoli dal vivo: artisti di strada, fuochi d’artificio, un trenino di Natale e spettacoli di fuoco. Per cui non solo bancarelle!

I mercatini natalizi a Rovereto

50 chalet dislocati fra la piazza Damiano Chiesa e il Corso Rosmini. In realtà il calendario prevede anche la nota Via dei Bambini con laboratori a loro dedicati, e l’esposizione di numerose opere d’arte di pittori locali. In effetti quella di Rovereto è conosciuta come la magia natalizia più multiculturale, in quanto, riesce a far incontrare esperienze artistico e culturali diverse fra loro.

Mercatini di Ala

Ad Ala la magia natalizia dei mercatini passa dai Palazzi del centro storico, nei loro androni, o giardini, o addirittura all’interno delle antiche stanze, sono addobbate le bancherelle, in uno scenario filmico di grande impatto. Fra le cose da segnalare, certamente vi sono le mostre fotografiche dislocate in vari palazzi, ma anche l’esposizione di opere in tessuto del 1700. Il tema dei tessuti è centrale in questa cittadina in quanto è stata da sempre la culla lavorazioni della seta e abiti fini ed eleganti.

Il tour dei mercatini: la scelta migliore

Come abbiamo visto dunque i mercatini di natale a Trento possono essere un’ottima occasione per vivere non solo l’evento nella città capoluogo, ma anche e soprattutto per fare un vero e proprio tour dei mercatini. In questa breve lista abbiamo dovuto necessariamente escluderne molti altri altrettanto unici e magici, ma partendo da questi sicuramente potrete poi aggiungere tappe alternative che faranno del vostro natale un viaggio nella tradizione e nella scoperta di costumi antichi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top