Mare rimini o Riccione mare? Quale scegliere

Mare Rimini e Riccione

Mare di rimini versus riccione mare! Un vero e proprio scontro fra titani che ogni anno fa registrare oltre 7 milioni di presenze, un numero che da solo definisce la potenza di questi due luoghi che hanno molto in comune e di cui però sarà interessante scoprirne alcune differenze specifiche. Partiamo dunque da Rimini mare.

Spiaggia Rimini

Partiamo subito dicendo in modo chiaro e franco che le spiagge Rimini non sono il meglio che la natura offra nel mediterraneo. E’ chiaro quindi che chi sceglie hotel rimini sul mare, è ben consapevole di optare per una vacanza all’insegna delle infinite attività connesse al mare e alla spiaggia, ma anche a tutta una serie di iniziative ed eventi che rendono unica la vacanza in questa cittadina. Intanto però partiamo da qualcosa che non tutti conoscono: ovvero nel 1843 proprio al mare Rimini fu inaugurato il primo stabilimento balneare in Italia. Più di 20 anni prima dell’unificazione d’Italia, a Rimini si poteva andare in uno stabilimento e godere del mare. Non c’è da sorprendersi, visto che il posto con i suoi 15 km di costa sabbiosa e larghissima, ha una chiara vocazione turistica ben sfruttata dagli abitanti del luogo, pionieri del turismo di oggi.

Scopri Hotel a Rimini e Riccione

Da Augusto ad Fellini: fascino e storia

Siamo nel 14 d.C ed Augusto in persona decide la costruzione di un ponte all’inizio della via Emilia. Le sue 5 arcate e la pietra d’Istria di cui è fatto, rendono l’opera sobria e al contempo maestosa. Un luogo da percorrere e da osservare, scrutando le scritte in latino, che ancora oggi visibili, ci riportano a ben 2000 anni fa.

La storia di Rimini per cui è molto antica, e passa anche da un medioevo ricco e creativo, anche grazie alla famiglia Malatesta, che fece costruire palazzi di grande valore artistico, e monumenti che ancora oggi costituiscono il valore culturale della città.

Come si evince limitarsi al binomio mare rimini, vuol dire vedere solo una parte di questo territorio, che invece ha molto da offrire anche sul lato artistico come testimonia il suo cittadino più illustre: Federico Fellini. Il regista ha più volte espresso nei suoi film l’amore verso la città, in particolar modo nel suo film “Amarcord” Rimini viene descritta nel suo vestito più evocativo, fatto di cinecittà e personaggi a metà fra leggenda e sogno. Ancora oggi il Museo a lui dedicato permette ai visitatori di apprezzarne il legame.

ponte

Oltre le spiagge di rimini

I 15 chilometri di spiaggia di sabbia sottile, arenile che si degrada lentamente, parchi divertimento, aree verdi, spazi di spiaggia libera Rimini, sport connessi al mare ma anche ben organizzati in campi indoor. E poi certamente locali notturni, eventi mondani, anche se a ben vedere in questo differisce da Riccione che invece, come vedremo , è più a vocazione mondana. Ma oltre alla dimensione rimini mare c’è un posto che vogliamo consigliarvi, adatto a tutte le fasce d’età. Un luogo in cui la curiosità è la protagonista: il Museo degli sguardi. Ma di cosa si tratta?

Più di 7000 opere proveniente dall’Oceania, dall’Amazzonia, dall’Asia, dall’Africa, da tutta Europa. Opere che attraverso la manifattura, raccontano la diversità dei popoli del mondo e nel tempo la loro capacità di rappresentarsi. Una grande esperienza per grandi e piccini.

Riccione Mare

Prolungamento naturale a sud, troviamo la spiaggia di Riccione. L’altra meta turistica per eccellenza della riviera. Qui i 7 km di spiaggia sono inferiori rispetto ai 15 di Rimini. Ma sono più a dimensione giovanile, in quanto moltissimi stabilimenti di notte diventano il luogo della festa e della musica. Ma sarebbe sbagliato limitarsi solo a questo aspetto mondano per definire la città, per cui scopriamo insieme i tanti aspetti che ha da offrire.

spiaggia-rimini

Cosa fare a Riccione

Le alternative sono infinite. Ma partiamo dalle famiglie, che saranno certamente rapite  dal Parco divertimenti Oltremare. Una area verde con animali della fattoria da visitare, grandi voliere con uccelli da fotografare, alligatori e infine lo spettacolo dei delfini! Insomma ci sono tutti gli ingredienti per una giornata indimenticabile. Un consiglio è quello di sfruttare la mattina per potervi godere l’intera bellezza del parco.

Un altra attrattiva molto divertente è quella del Parco Acquatico Acquafan, dove il pubblico di tutte le età ogni viene attratto dagli innumerevoli e divertenti scivoli acquatici e piscine a tema. Per i più giovani la presenza delle dirette di Radiodeejay è la ciliegina sulla torta.
Una volta a Riccione non può mancare una visita all’Ospedale delle tertarughe, un luogo dove incontrare questi fantastici animali che grazie a medici e personale altamente qualificati, vengono aiutati a guarire e ritornare liberi nel mare. Una visita che sarà una grande lezioni per i più grandi ma soprattutto per i più piccoli.

Riccione terme

Terme e mare in un colpo solo? Ebbene andando a Riccione è possibile fare anche questo! La presenza di ben 4 fonti termali naturali ha permesso negli anni di diventare meta accreditata anche per il pubblico termale, sia per curare che per tenersi in forma coccolando il proprio corpo, in una location marinache sicuramente dà un tocco di magia in più! Riuscite a immaginare qualcosa di meglio che dopo una bella giornata al mare sotto il sole, fra un tuffo e un altro, tornare in albergo e poi immergersi un un caldo abbraccio termale? E’ certamente qualcosa da provare!

terme riccione

Hotels Riccione sul mare, una rarità

Di cosa parliamo quando diciamo rarità? Forse in pochi lo sanno, ma a pochi metri dalla spiaggia di Riccione, esiste una barriera corallina! Grazie alle politiche dell’eco-sostenibilità, si è costruita, adagiandola sul fondo del mare, una barriera soffolta fissa, che negli anni ha fatto rinascere la vita nei fondali del mare, riuscendo poi nell’impossibile. Infatti poco tempo fa è stata avvistata una rarissima specie di nudibranco. Ma sarà anche molto più semplice incontrare pesci e polipetti in giro liberi in questo loro habitat a pochi metri dagli Hotels di Riccione sul mare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top