0471 806600

Lun - Ven: 9.00 - 12.00

Hotel Le Due Corti
 Piazza Vittoria, 12, Como (CO)

Servizi inclusi

  • Colazione italiana a buffet
  • Piscina scoperta
  • Culla, su richiesta, da segnalare al momento della prenotazione

Gentile cliente, non possiamo garantire che non ci saranno delle modifiche nella fruizione dei servizi, in quanto le strutture ricettive dovranno adeguarsi alle normative di sicurezza che verranno varate sia a livello nazionale sia a livello regionale o provinciale. Consigliamo di verificare autonomamente eventuali restrizioni o prescrizioni disposte dalle autorità relativamente alla destinazione del viaggio.

Servizi non inclusi

  • Parcheggio fino ad esaurimento (15€ per notte, da pagare in loco)
  • Tassa di soggiorno da pagare in loco, se prevista
  • Extra personali e tutto quanto non specificato nel paragrafo "Incluso nel prezzo"

Posizione

L’Hotel Le Due Corti **** dispone di un ampio parcheggio a cui si accede dalla via principale della città dove, passata la torre medievale, inizia il percorso pedonale della via più importante dello shopping che attraversa tutto il centro storico fino ad arrivare alla riva del lago.

Dotazioni della struttura

La struttura dispone di reception 24h, ristorante, bar, ascensore, sala congressi, giardino, piscina scoperta (ca. 15/05 – 15/09). A pagamento: parcheggio fino ad esaurimento.

Camere

Le camere Standard sono dotate di servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV, minibar (le consumazioni sono a pagamento), cassaforte, in parte con balcone.

Animali

Animali non ammessi.

Culla

Culla gratuita fino ad esaurimento su richiesta al call center al momento della prenotazione.

Nei dintorni

Il Lago di Como ci offre un susseguirsi di scorci che ci ricordano i fiordi norvegesi: scavato tra le catene delle Prealpi Orobie, che lo rendono affascinante e particolare, specialmente sul versante orientale. Il lato occidentale invece ci offre ville spettacolari e rinomate per i loro giardini e per la storia ed arte che racchiudono. I Lago di Como e’ anche conosciuto con il nome di Lario, dal latino Larius come lo chiamarono i Romani (Lacus Larius). Oggigiorno poco utilizzato, ma lo troviamo nel nome di alcune località rivierasche (Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Gera Lario e altri) e viene utilizzato per individuare quel pezzo di territorio compreso tra i due rami del lago che forma un triangolo con i vertici rispettivamente a Bellagio, Como e Lecco: il triangolo lariano. Il lago di Como ha rispecchiato anche importanti personaggi di caratura nazionale ed internazionale: Ugo Foscolo, Stendhal, Byron, Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini, Gioachino Rossini, persino Napoleone e Winston Churchill. Ovviamente non si può dimenticare Alessandro Manzoni che lo ha reso protagonista del primo romanzo italiano: I Promessi Sposi.