Nel 2001 nasce l’associazione de “I borghi più belli d’Italia”, la quale si prefissa di conservare e salvaguardare piccoli paesi dallo spiccato valore storico e artistico.

Per noi turisti questa è da considerarsi una grande fortuna, poiché possiamo godere della vista di questi splendidi posti, che altrimenti verrebbero dimenticati.

Da Nord a Sud l’associazione comprende oltre 250 borghi, nei quali sembra di tornare indietro nel tempo, in un’oasi di pace dove tutto scorre più lentamente e in armonia con la natura.

Probabilmente non basta una vita per visitarli tutti, ne abbiamo quindi scelto 10 tra i borghi più belli d’Italia da non perdere.

Egna

1. Egna – Trentino Alto Adige

Non potevamo non iniziare con Egna, il paese sede di Ignas Tour, in provincia di Bolzano. Il borgo è immerso tra vigneti e meleti (perfetto luogo di relax per la pausa pranzo o dopo lavoro) e circondato da splendide montagne. Ciò che caratterizza il paese sono sicuramente i portici, che ritroviamo in parecchie cittadine di stampo tedesco. Da non perdere la chiesa gotica (tra le più belle dell’Alto Adige) e l’annuale festa dei portici a fine agosto.

Per soggiornare ad Egna scegli l’Hotel Das Alte Rathaus

Castiglione del Lago

2. Castiglione del Lago - Umbria

Castiglione del Lago si trova su un promontorio che si affaccia sul lago Trasimeno. Il borgo conserva ancora il suo aspetto medievale, grazie anche alla bellissima Rocca del Leone che domina dall’alto il paesaggio circostante. Da vedere anche la piccola Isola Polvese ricca di vegetazione e sede anch’essa di un suggestivo Castello medievale.

Per soggiornare a Castiglione del Lago scegli l’Hotel Duca della Corgna

Scanno

3. Scanno - Abruzzo

Nei pressi del grande Parco Nazionale d’Abruzzo, circondato dalle montagne, troviamo Scanno. Il piccolo centro storico vi lascerà incantati. Stretti vicoli, case dagli stili più disparati che si fondono con armonia, specialità culinarie come il Pan dell’Orso e gli arrosticini, lasciatevi trasportare dalla bellezza di Scanno.

Per soggiornare a Scanno scegli l’Hotel Roma

Acquà Petrarca

4. Arquà Petrarca - Veneto

Tra le dolci colline dei Colli Euganei sorge Arquà Petrarca, nome che omaggia il famoso poeta che qui venne a trascorrere gli ultimi anni della sua vita. Il tempo ad Arquà si è fermato a quando si lavavano i panni al lavatoio, si lasciavano i cavalli agli abbeveratoi, a quando le case venivano costruite con la pietra. Da vedere anche la casa di Petrarca con le pitture cinquecentesche e il piccolo museo.

Per visitare Arquà Petrarca scegli l’Hotel Terme Marconi

Locorotondo

5. Locorotondo - Puglia

Fondato nell’XI secolo Locorotondo si trova su una collina che domina la Valle d’Itria. Il piccolo centro storico è caratterizzato da stradine pavimentate e case costruite in pietra chiara. Locorotondo è così affascinante che venne scelto come location per alcuni film tra cui “Così è la vita” con il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, e “Baciami piccina” con Vincenzo Salemme.

Per visitare Locorotondo scegli il Residence Giardino dei Trulli

Tremosine sul Garda

6. Tremosine sul Garda - Lombardia

Affacciato sul lago di Garda, quasi a strapiombo, Tremosine è diviso in diverse frazioni sparse a più altitudini. Il borgo fa parte del Parco Alto Garda Bresciano e racchiude piccoli gioielli artistici, vecchie mulattiere che si snodano su per i monti e splendide vedute sul lago.

Per visitare Tremosine sul Garda scegli il Grand Hotel Riva

Vipiteno

7. Vipiteno – Trentino Alto Adige

Vipiteno fa parte non solo dei borghi più belli d’Italia, ma vanta anche un secondo posto nella classifica della felicità, il primo paese ad inaugurare un mercatino di Natale in alta quota e la pista di slittino più lunga d’Italia. Il centro è caratterizzato dalle case con gli Erker, quelle finestre che sporgono dall’edificio, e le insegne in ferro battuto.

Per soggiornare a Vipiteno scegli l’Hotel Klammer

Rocca San Giovanni

8. Rocca San Giovanni – Abruzzo

Tra la foce del fiume Sangro e il torrente Feltrino sorge Rocca San Giovanni fondato nell’XI secolo. Il piccolo centro storico ha un aspetto trecentesco e conserva ancora i resti delle antiche mura medievali. Si può godere di uno splendido panorama sulla natura circostante ed inoltrarsi nell’area faunisticaZoo d’Abruzzo o di Rocca San Giovanni”.

Per soggiornare a Rocca San Giovanni scegli l’Hotel Cristina

San Lorenzo in Banale

9. San Lorenzo in Banale – Trentino Alto Adige

San Lorenzo in Banale offre moltissimo dal punto di vista storico e archeologico. Diversi palazzi e chiese decorati con affreschi, altari e statue lignee, raccontano la storia del luogo.

Per soggiornare a San Lorenzo in Banale scegli il Garnì Lago Nembia

Pretoro

10. Pretoro - Abruzzo

Alle pendici del massiccio della Majella si incontra Pretoro, piccolo borgo di artigiani dalla particolare struttura urbanistica. Nel paese potrete ammirare le case appoggiate le une alle altre, gli stretti vicoli e le scalinate. Fermatevi qui a mangiare uno dei piatti tipici della cucina abruzzese: i maccheroni alla chitarra con ragù di agnello.

Per soggiornare a Pretoro scegli l’Hotel Ti Bionda Suisse